Comune di Tirano - Piazza Cavour, 18 - 23037 Tirano (SO) - Codice fiscale Partita I.V.A. 00114980147 - P.E.C. comune.tirano@legalmail.it - Codice IPA: UF9KER

Comune di Tirano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Città di Tirano - Notizie e appuntamenti

Riunione del Consiglio Comunale

Il Consiglio Comunale si riunirà in seduta pubblica di prima convocazione il giorno VENERDI’ 29 APRILE 2016 ALLE ORE 20.30, per trattare il seguente ordine del giorno:

1) Approvazione verbale precedente seduta consiliare del 29 gennaio 2016;

2) Approvazione del conto di gestione del Comune dell'esercizio 2015;

3) Comunicazione prelievo dal fondo di riserva;

4) Modifica al regolamento per la disciplina dell'Imposta Unica Comunale (I.U.C.) e provvedimenti conseguenti;

5) Determinazione aliquote e detrazioni per abitazione principale Imposta Municipale Propria (IMU) anno 2016;

6) Determinazione aliquote per l'applicazione del Tributo per i Servizi Indivisibili (TASI) anno 2016;

7) Imposta Unica Comunale (IUC) approvazione piano finanziario e tariffe della componente TARI (Tributo sui Rifiuti) anno 2016;

8) Approvazione del Documento Unico di Programmazione (DUP) 2016 – 2017 – 2018;

9) Approvazione del bilancio di previsione 2016/2018;

10) Comunicazioni del Sindaco in merito alla relazione conclusiva del processo di razionalizzazione delle societa’ e delle partecipazioni societarie, ai sensi dell’art.1, comma 612 della legge 23.12.2014 n.190;

11) Risposta ad interrogazione del gruppo “Progetto per Tirano” relativa a: chiarimenti in merito alla sorgente denominata “Ciocca”.

 

Bando Concreta - Novità importanti

Importanti novità per il bando ´Lombardia Concreta’ che sostiene le imprese lombarde nei settori dell’accoglienza, dei pubblici esercizi (ristoranti e bar) e del commercio al dettaglio, nella realizzazione progetti di miglioramento delle proprie strutture e potenziamento delle infrastrutture tecniche e tecnologiche.


Di seguito i miglioramenti previsti dalla delibera di Giunta Regionale dello scorso 30 marzo:

  • l’importo massimo concedibile per ogni finanziamento passa da 300mila a 500mila euro

  • la durata massima per la restituzione del contributo regionale viene estesa da 84 mesi (7 anni) a 120 mesi (10 anni)

  • il periodo di realizzazione dei progetti di investimento aumenta da 24 a 36 mesi

  • si ampliano gli interventi ammissibili con riferimento anche alla realizzazione di nuove sedi operative connesse all’attività già esistente sul territorio lombardo.

Maggiori dettagli sul sito e contattando gli uffici di Sofidi (tel. 0342-533330; Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ).

 

Disservizi nuove tessere sanitarie ad uso carta sconto carburanti

In data 24 marzo 2016 Regione Lombardia ha emesso il seguente comunicato rigurado alcuni disservizi sulle nuove tessere sanitarie.

A seguito dell’assegnazione delle nuove tessere sanitarie, emesse dall’Agenzia delle Entrate, i cittadini interessati non hanno avuto regolare accesso allo sconto carburanti, in quanto i POS non sempre riconoscono le nuove tessere sanitarie.
E’ in corso l'analisi delle anomalie necessaria per l’adozione degli interventi correttivi.
Sono al lavoro, congiuntamente, i tecnici competenti nel funzionamento di tutti i dispositivi coinvolti nel complesso sistema di erogazione del servizio.
Saranno presto comunicati i tempi di risoluzione delle criticità.

CONSIGLI UTILI

In questa fase, per accedere al servizio, si consiglia di utilizzare la vecchia tessera sanitaria, ove possibile.
La vecchia tessera, infatti, può essere usata fino alla scadenza naturale, indicata sulla stessa, anche se la nuova tessera sia già stata attivata.
I cittadini che ricevessero la nuova tessera sanitaria nei prossimi giorni sono invitati ad attivarla solamente in prossimità della scadenza naturale della vecchia tessera.
In tal modo, infatti, utilizzando le vecchie tessere non ancora scadute, i cittadini interessati potranno usufruire regolarmente del servizio.

 

Avviso distribuzione sacchi

Si avvisa la cittadinanza che la distribuzione dei sacchi per la raccolta dei rifiuti a partire dal 2016 è stata sospesa.
 
A seguito delle esperienze effettuate negli anni scorsi con la fornitura e consegna dei sacchi nelle varie modalità si è ritenuto insoddisfacente il risultato ottenuto in relazione ai costi/benefici e al servizio offerto al cittadino.
 
Questo ha fatto decidere di sospendere la fornitura dei sacchi da parte del Comune con la conseguente distribuzione agli utenti.
In sostituzione i cittadini dovranno rifornirsi di sacchi attraverso l'acquisto diretto a proprie spese negli esercizi commerciali.
(i negozi sono stati preventivamente avvertiti del nuovo sistema)
 
Il nuovo sistema sarà tenuto sotto osservazione in modo da verificare la validità dello stesso.
Lo scopo di questa scelta, come altre allo studio, è quello di diminuire i costi del settore dei rifiuti (TARI) pur nel miglioramento del servizio.
 
Secondo quanto si è studiato, il nuovo sistema permetterà alcuni vantaggi che si possono riassumere in:

- la cifra necessaria per l'acquisto dei sacchi non sarà più inserita nella spesa totale dedicata ai rifiuti (in media 30.000 €/anno) che determina le tariffe di ciascun utente;
- il cittadino potrà rifornirsi dei sacchi che desidera sia per capacità che per numero a seconda delle proprie esigenze;
- il lavoro degli operai comunali potrà essere dirottato in altri settori come la potatura, la manutenzione e pulizia stradale ed altre necessità ora trascurate.
 
Si ricorda che le tipologie di sacchi ammesse per i diversi tipi di raccolta sono i seguenti:

1.sacchi grandi o piccoli di colore NERO per il rifiuto indifferenziato;
2.sacchi grandi semitrasparenti di colore GIALLO per la raccolta di plastica, latte e lattine;
3.sacchi grandi semitrasparenti di colore AZZURRO per la raccolta di carta e cartone.
 
Il calendario dei passaggi della raccolta è disponibile negli uffici comunali e sul sito del Comune.
 
Tirano, 20 gennaio 2016

 
icon Calendario raccolta rifiuti 2016

 

Raccolta rifiuti per il 2016

CALENDARIO RACCOLTA

Il calendario della raccolta porta a porta dei rifiuti per il 2016 è qui scaricabile:

icon Calendario rifiuti 2016

 

Aperta la piazzola H24

Dal 15 giugno 2015 è  entrata in funzione la nuova piazzola H24 per il conferimento dei rifiuti urbani fuori orario del porta a porta o  nei casi di utenti delle zone montane.

La piazzola è situata in fianco all'ingresso dell'area per conferimento degli ingombranti al Foro Boario ed è sempre aperta; si accede tramite un  tornello  che consente di entrare solo con i sacchi o piccoli contenitori.

L'area è illuminata e video-sorvegliata in modo da controllare l'uso corretto da parte degli utenti che devono attenersi alle regole esposte all'ingresso.

La nuova area, realizzata direttamente dagli operai comunali in tempo utile perchè potesse essere pronta per l'inizio della stagione estiva, permette di sopperire alla soppressione del servizio di raccolta nella zona di Trivigno (comunicato anche con lettera personale alle utenze).

Il servizio sarà monitorato periodicamente per verificarne l'efficienza ed eventualmente  apportare delle modifiche.

Leggi tutto...
 

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Aprile 2016 Maggio 2016
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Portale servizi telematici

 logo portale telematico
 
 Presentazione telematica di pratiche per attività produttive (SUAP) ed edilizia (SUE)

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.