Comune di Tirano - Piazza Cavour, 18 - 23037 Tirano (SO) - Codice fiscale Partita I.V.A. 00114980147 - P.E.C. comune.tirano@legalmail.it - Codice IPA: UF9KER

Comune di Tirano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Città di Tirano - Notizie e appuntamenti

Riunione del Consiglio Comunale

 

Avviso di convocazione del Consiglio Comunale in seduta pubblica di prima convocazione

 

È indetta la riunione del Consiglio Comunale che si terrà in Municipio in seduta pubblica di prima convocazione venerdì 30 settembre 2022 ore 20.30, per trattare il seguente ordine del giorno:

   
1 APPROVAZIONE VERBALI PRECEDENTE SEDUTA CONSILIARE DEL 31 AGOSTO 2022
2 APPROVAZIONE BILANCIO CONSOLIDATO 2021 DEL “GRUPPO AMMINISTRAZIONE PUBBLICA COMUNE DI TIRANO”
3 3^ VARIAZIONE AL BILANCIO DI PREVISIONE 2022/2024
4 APPROVAZIONE PIANO COMUNALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO A.S. 2022/2023
5 APPROVAZIONE DELLO SCHEMA DELLA NUOVA CONVENZIONE PER LO SVOLGIMENTO DA PARTE DELLA PROVINCIA DI BRESCIA DELLE ATTIVITÀ DI CENTRALE UNICA DI COMMITTENZA DECORRENZA 1 GENNAIO 2023/ 31 DICEMBRE 2027 - COMUNE DI TIRANO
6 RETTIFICA E CORREZIONE DI ERRORE MATERIALE AI SENSI DELL’ART. 13, COMMA 14BIS, LEGGE REGIONALE 11 MARZO 2005, N. 12 RINVENIBILE NELLE TAVOLE DEL PGT DI TIRANO NELLA PARTE IN CUI RISULTA DESTINATO A PARCHEGGIO PUBBLICO UNA PORZIONE DI TERRENO POSTO ALL’INTERNO DELLA ZONA DI COMPLETAMENTO E CENSITO IN CATASTO A FOGLIO 43 MAPPALI 917-948-949-921-923 E PARTE DEL MAPPALE 989 PER UNA SUPERFICIE COMPLESSIVA DI MQ. 1.070,00

                                                                                                                                                                                IL SINDACO

                                                                                                                                 Spada Franco

 

Tirano città dello Sforzato: ottimo riscontro per l’8° edizione, Eroico Rosso itinerante piace ai winelovers e richiama sempre più pubblico da fuori provincia

21 settembre 2022 - Comunicato Stampa

 

EROICO ROSSO Sforzato Wine Festival 2022

 

 

Tirano città dello Sforzato: ottimo riscontro per l’8° edizione, Eroico Rosso itinerante piace ai winelovers e richiama sempre più pubblico

da fuori provincia

 

 

Si è concluso domenica 18 settembre con grande apprezzamento di pubblico e di tutti gli attori coinvolti il weekend di EROICO ROSSO, il Wine Festival di Tirano (SO) dedicato allo Sforzato di Valtellina DOCG appuntamento ormai imperdibile per gli estimatori del più pregiato tra i vini di Valtellina.

L’edizione 2022 è tornata alla formula originaria con le degustazioni diffuse in tutto il centro storico, una modalità che è piaciuta molto richiamando tanti turisti e appassionati provenienti dalle più svariate regioni d'Italia, isole comprese, giunti appositamente per vivere un'esperienza unica nel nostro territorio. Buone infatti le prenotazioni registrate da tutte le province lombarde mentre al resto d’Italia svettano le prenotazioni da Emilia Romagna, Toscana, Veneto, Trentino, Lazio, Sicilia e Sardegna. Dall'estero spicca la presenza degli svizzeri anche tanti i francesi, giapponesi e statunitensi presenti alla kermesse tiranese dello Sforzato che si conferma uno degli eventi più seguiti del panorama enologico valtellinese.

Eroico Rosso 2022 ha registrato un’ottima affluenza con quasi 1.300 winelovers (930 solo nella giornata di sabato e 320 in quella di venerdì) che hanno degustato 26 pregiate etichette prodotte da altrettante case vinicole, di cui ben 5 tiranesi. Presenti all’8° edizione le cantine: Nino Negri, Alberto Marsetti, Fay, Marino Lanzini, Pietro Nera, Marcel Zanolari, Folini, Le Strie, Mamete Prevostini, Caven, Alfio Mozzi, Triacca, F.lli Bettini, Marchetti Maria Luisa, Nicola Nobili, Ca' Bianche, La Perla, La Grazia, Rivetti & Lauro, Rupi Del Nebbiolo, Tenuta Scerscé, Contadi Gasparotti, Il Gabbiano, Balgera.

L’affluenza complessiva nei tre giorni ha contato circa 3.000 visitatori che hanno potuto godere delle eccellenze e del “buon vivere slow” di questo suggestivo angolo della Valtellina: lo Sforzato, che si dice abbia origine proprio nel tiranese, ma anche il suo paesaggio terrazzato e i suoi splendidi palazzi, e i ristoranti che sabato sera hanno registrato il tutto esaurito.

Un pubblico in prevalenza giovane che si è immerso nell’atmosfera unica del centro storico tiranese ricco di aromi e di suoni: 11 le proposte musicali con ben 35 artisti presenti nelle due serate. Applauditissima la voce Camilla Fàscina,molti gli spettatori attirati dal jazz dello Sforzato Jazz Quartet guidato da Chicco Cotelli, dei Jazz Cortex e dalle sonorità blues dei Mud Pies Blue fino altravolgente mix dei Dinca Quintet che hanno acceso piazza Cavour. Spazio anche a tanti giovani talenti come i fisarmonicisti Alberto Canclini e Davide Boselli e al talentuoso Ermen in piazza Salis. Molto apprezzato anche lo swing italiano degli Amar Corda e il valtellinese Tiziano De Bernardi in duo.

Con Eroico Rosso, Tirano Città Slow e Città del Vino conferma la sua vocazione all’ospitalità di qualità” afferma la Vicesindaca e Assessore alla cultura e al turismo Sonia Bombardieri “un’ospitalità che non pensa solo al consumo, ma piuttosto alla cura dell’accoglienza. Eroico Rosso è un fiore che sboccia a fine estate per far assaporare tutti gli aromi e le bellezze di questo territorio. E la qualità “slow” di Eroico Rosso è sempre più apprezzata perché legata al territorio”.

Un successo anche la novità di quest'anno, con due turni sold-out nel settecentesco Palazzo Merizzi per “Eroico, ritorno al futuro”, della degustazione di annate storiche di Sforzato di Valtellina guidata dalla vulcanica e raffinata Sara Missaglia, giornalista e sommelier affiancata da due enologi che hanno fatto la storia del vino valtellinese: Claudio Introini e Casimiro Maule. Un viaggio nella storia arricchito dai racconti dell’ospite del palazzo, Jacopo Merizzi.

Tutto esaurito e apprezzatissimo anche il “Pic-chic in vigna: eroico sacro e profano” dove, fra gli antichi vigneti che dominano la città dalla millenaria chiesa di Santa Perpetua, Sara Missaglia ha raccontato il territorio e i suoi prodotti affiancata da produttori d’eccellenza proposti daButèga Valtellina e Mieleria Moltoni e accompagnati da Beatrice Oberti per la cantina tiranese La Graziae da Alessandro Bana della neonata cantina tiranese Radìs. Un racconto del territorio che ha affascinato i partecipanti, un pieno di energie, di storia e tradizioni in un “luogo del cuore” di Tirano.

E’ stata l’edizione in cui il piacere della convivialità ha avvolto le vie e i palazzi di Tirano in un'atmosfera di autenticità” dichiara Greta Galanga, Delegata al turismo enogastronomico del Comune di Tirano e Consigliera del CDA del Consorzio Turistico “l'affluenza e in particolare la qualità del pubblico confermano che la cultura del vino valtellinese è un attrattore sempre più importante per il nostro territorio. Chi ha vissuto l'esperienza di Eroico Rosso diventerà sicuramente un nuovo ambasciatore della nostra città”.

Oltre 60i visitatori che hanno partecipato alle visite guidate, ai tour nel paesaggio ed ai laboratori del gusto desiderosi di scoprire i segreti della città e le bontà del territorio.

Nella giornata di domenica, infine, lecantine tiranesi hanno aperto le loro porte a curiosi appassionati che hanno avuto la possibilità di visitare le case vinicole Cà Bianche, Contadi Gasparotti, La Grazia, e la new entry Radìs.

Siamo orgogliosi di affiancare il Comune di Tirano in questo importante evento per il territorio e per le aziende del settore vitivinicolo della Valtellina. Una presenza che sottolinea il forte sodalizio di Crédit Agricole Italia con la Provincia di Sondrio e il supporto alle economie locali anche attraverso prodotti e finanziamenti dedicati alla filiera agroalimentare, nella quale siamo leader assoluti in Francia con un know-how che ci consente di sostenere lo sviluppo del settore anche in Italia con canali commerciali che contribuiscono a definire la strategia su agricoltura, agroalimentare ed energia.”afferma Umberto Colli Responsabile Direzione regionale Lombardia Nord di Crédit Agricole Italia.

Eroico Rosso è un'iniziativa del Comune di Tirano realizzata in partnership con Consorzio Turistico Media Valtellina con il contributo della Comunità Montana di Tirano e del BIM, il patrocinio della Provincia di Sondrio e di Regione Lombardia e la sponsorship di Crédit Agricole. Collaborano all'iniziativa AIS Sondrio, ONAV Sondrio, il Consorzio di Tutela Vini di Valtellina, Unione CTS di Sondrio e tutti i proprietari delle storiche dimore nobiliari tiranesi: Merizzi, Mazza, Salis, Torelli, Lambertenghi, Quadrio Curzio.

Eroico Rosso Sforzato Wine Festival torna a settembre 2023 con la 9° edizione.

Info: InfoPoint Tirano, Piazza delle Stazioni, 18 | Tf. +39 0342 706066

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. | www.eroicorosso.it | www.tirano-mediavaltellina.it

Ufficio Stampa Eroico Rosso: Manuel Piardi Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. mob. + 39 349 5980929

 

Con “Vivi lo Sport” due giorni all’insegna dello sport per gli alunni della Scuola Primaria e Secondaria per provare le varie discipline delle associazioni tiranesi

Comunicato Stampa .

Tirano, 21 settembre 2022

 

Con “Vivi lo Sport” due giorni all’insegna dello sport per gli alunni della Scuola Primaria e Secondaria per provare le varie discipline delle associazioni tiranesi

 

Venerdì 23 e sabato 24 settembre, è in programma come ogni anno presso il centro sportivo di Tirano la festa “Vivi lo sport”, organizzata dal Comune di Tirano in collaborazione con l’Istituto Comprensivo di Tirano. Da quest’anno, la manifestazione si svolgerà in due giornate, coinvolgendo il venerdì tutte le classi della Scuola Primaria e il sabato mattina la Scuola Secondaria: oltre 800 alunni che potranno scoprire e praticare le varie discipline sportive proposte dalle tante associazioni sportive locali: arrampicata sportiva, calcio, ginnastica artistica, karate, mountain bike, bici da strada, nordic walking, rugby, atletica leggera, pallacanestro, pallavolo, tennis, nuoto, flag football, bocce, badminton, ginnastica posturale.

Una collaborazione ormai ben rodata fra scuola e associazioni,con l’obiettivo comune di favorire l’avviamento alla pratica sportiva dei bambini.Anche quest’anno siamo felici di proporre un’iniziativa di grande valore che promuove l’attività motoria e l’educazione a uno stile di vita sano e attivo, dichiara l’Assessore allo Sport Stefano Portovenero. Nonostante le difficoltà di questi ultimi anni, è bello vedere l’entusiasmo e la consapevolezza da parte delle associazioni sportive dell’importante ruolo sociale che svolgono per la nostra comunità. E’ proprio per questo che abbiamo voluto raddoppiare le giornate di attività, coinvolgendo il maggior numero possibile di ragazzi”.

Siamo davvero felici di poter condividere anche quest’anno questa bellissima iniziativa, che i nostri studenti vivono sempre con tanta gioia, partecipazione ed entusiasmo. La giornata dello sport è davvero una bella festa all’insegna del movimento, del gioco individuale e di squadra, una grande occasione per sperimentare varie discipline sportive e per stare insieme, strumento di crescita sana e di inclusione, per trasmettere ai giovani i valori che permettono di diventare grandi: la passione, il divertimento e l’aggregazione, il rispetto dell’avversario, la dedizione, il sacrificio” afferma la Dirigente scolastica Elena Panizza che ha ringraziato l’Amministrazione Comunale, le associazioni sportive del territorio ed i loro volontari.

Vivi lo Sport avrà inizio venerdì 23 alle ore 8.45 per la Scuola Primaria fino al primo pomeriggio, e prevederà lo spostamento ogni 20 minuti delle varie classi in un circuito che si svilupperà nelle varie postazione tra il campo sportivo, il bocciodromo, il parcheggio della piscina e gli impianti da tennis. Per la Scuola Secondaria le attività saranno invece sabato 24 al mattino. I genitori e la cittadinanza sono invitati ad assistere alle giornate di gioco e divertimento. In caso di maltempo l’evento sarà rinviato al weekend successivo (30 settembre - 1 ottobre)

Queste le associazioni presenti: Unione Sportiva Tiranese, G.S. C.S.I. Tirano, Basket Club Tirano, Tennis Club Tirano, Gymnica Tirano, Nordic Walking Valtellina, Melavì Focus Bike,Yellow Sport Team, C.A.I. e SCI CAI Tirano, Bocciofila UBB Raumini Altavalle, ASD Acquarica School - Divisione Badminton, Rugby Sondalo, Son-Kai Karate Sondrio, Ginnastica posturale con l’esperta Alessandra Capra.

Parteciperanno all’iniziativa Sport e Salute, sulla scorta della positiva collaborazione in corso nell’ambito del progetto “Sport nei Parchi” al Parco San Michele, Ats della Montagna, che organizzerà un’attività ludico-didattica dedicata alla sana alimentazione, la CRI Croce Rossa Italiana Comitato di Sondrio e Secam SPA che distribuirà l’acqua con il fontanello naturizzatore.

La manifestazione è inoltre inseritatra gli eventi italiani #BEACTIVE della Settimana Europea dello Sport 2022, promossa insieme a SPORT e SALUTE per stimolare i cittadini ad una corretta e consapevole attività fisica, indipendentemente dall'età o dal livello di forma.

Attachments:
Download this file (VIVI-SPORT-2022-ESECUTIVO_compressed (1).pdf)VIVI-SPORT-2022-ESECUTIVO_compressed (1).pdf[Locandina]3108 Kb
 

I Vigilet a Tirano riprendono servizio

Comunicato Stampa .

Tirano, 12 settembre 2022

 

I Vigilet a Tirano riprendono servizio.

Con l'inizio dell'anno scolastico, come è consuetudine, è ripreso anche il servizio di assistenza per l'attraversamento in sicurezza dei piccoli studenti all'ingresso e all'uscita delle scuole primarie di Tirano da parte dei “Vigilet”: i vigili con il gilet.

Come gli anni scorsi hanno risposto all’avviso del comune di Tirano l’associazione Bambini del Mondo che presidierà la scuola Vido, l'Associazione Comunità Il Gabbiano Onlus e Retiche Sky che saranno presenti presso la scuola Marinoni di Madonna di Tirano, mentre la scuola Credaro sarà presidiata dalla Polizia Locale che, anche quest’anno, ha formato i nuovi volontari.

La collaborazione con le associazioni Bambini del Mondo, Comunità Il Gabbiano Onlus e Retiche Sky è ormai consolidata ed è un bell’esempio dell’importanza del fare rete e della partecipazione - dichiara l’assessora alle politiche sociali e alla partecipazione dei cittadini Doriana Natta – Ringrazionuovamente tutte le volontarie e i volontari, chi ha svolto il servizio negli anni scorsi e coloro che hanno deciso di intraprendere questa esperienza dedicando un po' del loro tempo ai piccoli alunni e alunne. Grazie alla polizia locale che non fa mai mancare il suo prezioso supporto”

"Per il nuovo anno scolastico il Comune di Tirano conferma il servizio di attraversamento stradale nei pressi delle sedi della scuola primaria - dichiara la delegata all'istruzione Camilla Pitino -. Questo prezioso servizio è possibile grazie all'impegno di numerosi volontari che hanno rinnovato la loro disponibilità anche per il presente anno scolastico a beneficio dei più piccoli e delle famiglie ".

 

EROICO ROSSO Sforzato Wine Festival 2022

7 settembre 2022 - Comunicato Stampa

 

EROICO ROSSO Sforzato Wine Festival 2022

 

aromi divini e sapori di cultura a Tirano - 16 17 18 settembre

 

 

Si è tenuta nella mattina di mercoledì 7 settembre nella Sala Consiliare di palazzo Marinoni a Tirano la conferenza stampa di presentazione della 8a edizione di “Eroico Rosso Sforzato Wine Festival 2022, la kermesse tiranese che il 16, 17 e 18 settembre celebrerà il vino più famoso della Valtellina, lo Sforzato di Valtellina DOCG.

A dare il via alla conferenza il Sindaco Franco Spada che ha definito Eroico Rosso "una manifestazione che esalta l’ospitalità tiranese". Gli fa eco Gigi Negri, direttore del Consorzio Turistico di Tirano "che vede in questo evento un importante tassello nella valorizzazione del territorio valtellinese".La vicesindaca Sonia Bombardieri, Assessore allo Sviluppo Turistico, ha illustrato il programma dell’8° edizione che coniugala bellezza e la storia della città e dei suoi dintorni con il vino più pregiato di Valtellina. Il Festival offre anche quest’anno proposte innovative per i winelovers come i due appuntamenti coordinati dalla giornalista e sommelier Sara Missaglia”. Tra i relatori presenti Sonny Colbrelli eroico vincitore della Parigi-Roubaix 2021 nonché testimonial nel Giro d’Italia 2022 per la tappa “Sforzato Wine Stage” che ha esaltato “le eroiche salite e le eccellenze enogastronomiche valtellinesi fra le quali spicca appunto lo Sforzato”.

Nella splendida cornice del centro storico di Tirano, crocevia delle Alpi, Città Slow e Città del Vino, ritorna quindi l'appuntamento più atteso dell'anno, per degustare la perla dei vini valtellinesi in un connubio di storia, musica, arte e paesaggio.

L’8° edizione torna alla sua versione originaria con degustazione diffuse nei saloni, nelle corti e nei giardini dei palazzi tiranesi. 26 le cantine presenti e altrettante prestigiose etichette di Sforzato Docg dislocate in 10 postazioni che costellano il centro storico di Tirano fino a Piazza Parravicini.

La sezione CULTURA DEL VINOpresenta due appuntamenti esclusivi: la degustazione di annate storiche EROICO, RITORNO AL FUTUROSforzato Docg condotta da Sara Missaglia all’interno del seicentesco Palazzo Merizzi corredata da testimonianze di rinomati enologi e storici del territorio valtellinese e il PIC-CHIC IN VIGNA: EROICO SACRO E PROFANOche nello straordinario paesaggio terrazzato di Santa Perpetua propone un pic-nic con vini delle cantine tiranesiin abbinamento a prodotti del territorio proposti da Butèga Valtellina e Mieleria Moltoni di Tirano.

Il programma musicale presenta ben 11 gruppi per gustare la musica in tutte le sue sfaccettature: pop italiano e internazionale, italian swing, classico, funk-rock, soul, manouche, jazz. Un’edizione quindi musicalmente travolgente con professionisti della scena locale e nazionale.

La sezione TIRANO DA SCOPRIRE offre viste guidate, passeggiate, tour in bici: da venerdì sera a domenica pomeriggio, i turisti in visita a Tirano, i winelovers, ma anche i valtellinesi potranno immergersi nel paesaggio e nella storia di Tirano crocevia delle Alpi.

L'appuntamento con il festival degli aromi e dei gusti della cultura valtellinese è venerdì 16 settembre alle ore 18:30 al Giardino di Palazzo Torelli con l'inaugurazione per proseguire con le degustazioni di Sforzato sempre venerdì dalle ore 20:00 alle ore 24:00, sabato dalle ore 18:00 alle ore 24:00. Domenica la degustazione prosegue nelle cantine tiranesi

Per l’acquisto dei pass anche quest’anno è prevista la vendita online, accessibile direttamente dal sito www.eroicorosso.it. La vendita e il ritiro calici durante il Festival si effettueranno presso l’Infopoint di Piazza Cavour. Per le degustazioni del sabato sono previste delle fasce orarie (ore 19-20 / 20-22 / 22-24) per indicare l’arco temporale nel quale si intende fare la degustazione e poter avere il servizio prioritario da parte dei sommelier.

L'evento è un'iniziativa del Comune di Tirano realizzata in partnership con Consorzio Turistico Media Valtellina con il contributo della Comunità Montana di Tirano e del BIM, il patrocinio della Provincia di Sondrio e di Regione Lombardia e la sponsorship di Crédit Agricole. Collaborano all'iniziativa AIS Sondrio, ONAV Sondrio, il Consorzio di Tutela Vini di Valtellina, Unione CTS di Sondrio e tutti i proprietari delle storiche dimore nobiliari tiranesi: Merizzi, Mazza, Salis, Torelli, Lambertenghi, Quadrio Curzio.

 

 

In allegato il programma dettagliato di Eroico Rosso Sforzato Wine Festival 2022, 8°edizione

 

Per informazioni:

InfoPoint Tirano

Piazza delle Stazioni, 18

Tf. +39 0342 706066

Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. | www.eroicorosso.it | www.tirano-mediavaltellina.it

Ufficio Stampa Eroico Rosso:

Manuel Piardi Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. mob. + 39 349 5980929

Attachments:
Download this file (Eroico Rosso 2022 programma DEF.pdf)Eroico Rosso 2022 programma DEF.pdf[ ]365 Kb
 

La quinta edizione di “Musica dell’anima” celebra Santa Perpetua come luogo speciale d'ispirazione e raccoglimento attraverso la musica

Comunicato Stampa .

Tirano, 7 settembre 2022

 

La quinta edizione di “Musica dell’anima” celebra Santa Perpetua come luogo speciale d'ispirazione e raccoglimento attraverso la musica

 

 

Musica dell'anima” giunge alla sua quinta edizione. La rassegna, organizzata dall’Assessorato alla Cultura e allo Sviluppo turistico del Comune di Tirano in collaborazione del Consorzio turistico Media Valtellina e con la direzione artistica di Alex De Simoni, nasce dal desiderio di celebrare la millenaria chiesa di Santa Perpetua come luogo speciale d'ispirazione, e di condividere attraverso la musica la sua sacralità, allo stesso tempo profonda e semplice. In questo luogo dal fascino unico che unisce storia e paesaggio, luogo di raccoglimento ma anche di incontro e passaggio oltre le frontiere, nelle domeniche tra settembre e ottobre, verranno proposti concerti pomeridiani e mattutini.

Si inizia domenica 18 settembre con un triplice appuntamento. All'alba (ore 7.00) il cantautore, compositore e maestro della voce Marco Belcastro aprirà la rassegna con il concerto ESSERE CANTO nel quale il canto è introspezione e strumento di connessione spirituale. Per gli interessati alla pratica vocale, Belcastro condurrà il laboratorio “Sono Voce” (dalle 9.00 alle 11.00) dedicato alla scoperta della propria voce (partecipazione gratuita solo su prenotazione). Il pomeriggio (ore 16.00) il concerto UN OCEANO DI SUONI con Alex De Simoni e Fausto Radaelli proporrà un incontro insolito e sorprendente tra il Gong e la Fisarmonica, tra uno strumento millenario e rituale e uno popolare presente in molte culture. Un concerto suggestivo, dentro paesaggi e trame sonore che toccano il profondo, con rimandi alla musica d'ambiente, alla musica popolare alla meditazione.

Si prosegue domenica 2 ottobre con Paolo Novellino (ore 14.30 nella Corte di Palazzo San Michele) che presenterà QUARANTANOVE, suo ultimo lavoro discografico nato dalla collaborazione con il maestro Sirio Fukuoka. Dopo il racconto di mondi sonori che mettono in relazione ambiente, umanità e stelle, Novellino accompagnerà il pubblico (ore 15.15) con un “Sound Walking - Camminata in Ascolto” fino a Santa Perpetua dove lo accoglierà (ore 16.00) un concerto dalla straordinaria forza evocativa incentrato sul repertorio medievale della monaca, mistica e musicista Ildegarda von Bingen. Il coro Hildegard Von Bingen, da trent'anni specializzato nel repertorio della compositrice di cui porta il nome, proporrà SULLE VIE DI ILDEGARDA un concerto che sarà occasione per conoscere l'opera di questa straordinaria figura, coeva della millenaria chiesa di Santa Perpetua.

“Musica dell’anima” si chiude domenica 16 ottobre con un concerto speciale ed innovativo: INTANTO - viaggio sonoro contemplativo con Carlo Carcano e Giovanni Frison musicisti e compositori dal curriculum folto ed eclettico: Carcano, arrangiatore e produttore discografico italiano formatosi tra gli altri con Salvatore Sciarrino, Brian Ferneyhough e Gérard Grisey e Frison, cantautore e musicista elettronico vicentino, che si muove tra i conservatori dell’Aia, Milano e Vicenza. Ognuno con un set di strumenti musicali acustici ed elettronici nello spazio della chiesa disegneranno col suono un viaggio meditativo e contemplativo a cui ogni ascoltatore è invitato ad unirsi in un momento di connessione e contemplazione.

Quest’anno “Musica dell’anima” ci offre più occasioni di ascolto introspettivo” afferma la Vicesindaca e assessora alla Cultura Sonia Bombardieri “in perfetta sintonia con la Chiesa di Santa Perpetua, ma anche con i tempi che stiamo vivendo che ci richiedono consapevolezza di ciò che siamo e del mondo che ci circonda di cui dobbiamo avere sempre più cura per preservare il nostro futuro”.

 

Concerti organizzati nell’ambito del progetto Interreg Italia-Svizzera “ConValoRe”.

I posti in chiesa sono limitati a 50 persone. L’ingresso è libero ma è vivamente consigliata la prenotazione. Prenotazione concerti su www.eventbrite.it. Info: InfoPoint Tirano Tel. (+39) 0342 706066.

Prenotazioni laboratorio via whatsapp al 338 3178958.

PROGRAMMA E LINK PRENOTAZIONI

 

 

18 settembre

ESSERE CANTOore 7.00

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-musica-dellanima-a-santa-perpetua-concerto-essere-canto-414811210497

UN OCEANO DI SUONI ore 16.00

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-musica-dellanima-a-santa-perpetua-concerto-un-oceano-di-suoni-414825262527

2 ottobre

SULLE VIE DI ILDEGARDA ore 16.00

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-musica-dellanima-a-santa-perpetua-concerto-sulle-vie-di-ildegarda-414832754937

16 ottobre

INTANTO - viaggio sonoro contemplativo ore 16.00

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-musica-dellanima-a-santa-perpetua-concerto-intanto-414840016657

 

Avventura e incanto in un mondo fantastico con lo spettacolo “Streghe, draghi e maghi” giovedì sera 1° settembre in Piazza Salis

Comunicato Stampa .

Tirano, 30 agosto 2022

Avventura e incanto in un mondo fantastico con lo spettacolo “Streghe, draghi e maghi” giovedì sera 1° settembre in Piazza Salis

Foto_teatro-burattini-como-tava-cotoletta.jpg

 

Gli appuntamenti estivi per i più piccoli continuano giovedì sera con un tuffo nel mondo del fantasy. Lo spettacolo di burattini inizialmente previsto in Piazza Parravicini per ragioni logistiche è stato spostato in Piazza Salise avrà inizio alle ore 21.15 (ingresso libero, in caso di pioggia all’Auditorium Trombini).

La compagnia comasca il Teatro dei Burattini di Como presenterà “STREGHE, MAGHI E DRAGHI”, opera nella quale la fanno da padroni il gioco, l’ironia e la strabiliante fantasia delle trame e dei personaggi, stimolando gli ingredienti più antichi e classici del teatro tradizionale dei burattini: la partecipazione appassionata e gioiosa degli astanti.

Si racconta infatti del rapimento di un piccolo draghetto e della sua liberazione in seguito ad una serie di incredibili vicissitudini. Al centro della trama, Tavà, la celebre maschera della tradizione burattinara comasca e il simpatico drago Cotoletta. Streghe, maghi e draghi sono la materia ribollente di miriadi di storie proprie della letteratura per l’infanzia. Il solo pronunciarne il nome ha il potere di evocare regni straordinari dove l’immaginazione può volare libera e incontrastata.

Uno spettacolo per i più piccoli adatto ad un pubblico di tutte le età.

Il prossimo appuntamento per i piccoli sarà il laboratorio di creazione manuale “QUATTRO PASSI TRA NATURA E CULTURAin programma il 3 e 4 settembre e il 15 e 16 ottobre. Il 1° giorno bambini e bambine parteciperanno alla passeggiata con gli asini per raccogliere le erbe spontanee tintorie e il 2° giorno realizzeranno la tintura della lana di pecora con le erbe. Età consigliata 6-10 anni. Info in Biblioteca (tel. +39 0342 702572 - email  Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. ). Attività ralizzata dall’Associazione Passi e Crinali in collaborazione con Coop. Gards e con il contributo di ProValtellina.

 

Continuano le iniziative per le persone ultrasessantacinquenni di Tirano

Comunicato Stampa.

Tirano, 25 agosto 2022

Continuano le iniziative per le persone ultrasessantacinquenni di Tirano

 

 

Eventi_ultrasessantacinquenni.jpeg

 

 

Sono numeri significativi quelli che contraddistinguono l’edizione 2022 dell’Estate Anziani a Tirano, il programma delle iniziative rivolte alla popolazione ultrasessantacinquenne, promosse dall’Amministrazione Comunale – Assessorato alle Politiche sociali, con la collaborazione di quattro enti del terzo settore del territorio, che hanno risposto alla manifestazione di interesse lanciata dal Comune la scorsa primavera: la cooperativa sociale San Michele, Forme Impresa Sociale, l’associazione di promozione sociale Amici Anziani Tirano 1983, l’associazione sportiva dilettantistica Nordic Walking Valtellina. Obiettivo ampliare le proposte di aggregazione, in una stagione che ha registrato il pieno ritorno alla socialità e alla voglia di stare insieme per condividere nuove esperienze.

Dopo due anni di limitazioni imposte dall’emergenza sanitaria – dichiara l’assessora alle politiche sociali di Tirano Doriana Natta– sentivamo tutti il bisogno di ritornare a stare insieme per accrescere il nostro benessere – un’esigenza avvertita con ancor più forza dalla popolazione ultrasessantaciquenne, desiderosa di avere occasioni di incontro. Per questo abbiamo ritenuto giusto coinvolgere le realtà del terzo settore, con le loro competenze e la loro inventiva, per proporre un’offerta di iniziative sempre più ricca ed attraente”.

Quattro i filoni su cui si è articolato il programma dell’Estate Anziani:

1) Sono state effettuate camminate con accompagnatori qualificati organizzate da Nordic Walking Valtellina, lungo percorsi sicuri nel territorio comunale e dintorni. Sono previsti corsi base e altre camminate durante il mese di settembre. Per informazioni e iscrizioni 342 7541265.

2) Si è tenuta attività motoria di gruppo e Tai Chi Chuan con Equilibrium –

Cooperativa Sociale San Michele con l’obiettivo di recuperare il benessere psico-fisico e l’armonia con il proprio corpo che ha visto coinvolti due gruppi completi.

3) E’ stata molto gradita la gita a Trivigno in occasione del patrono San Gaetano, organizzata dall’Associazione Amici Anziani 1983 APS, che ha visto l'adesione di 38 persone. E' in programma per il mese di ottobre la gita al Villaggio Crespi, patrimonio mondiale dell’umanità Unesco. Per informazioni e iscrizioni 347 0709501

4) Forme Impresa Socialeha propostouscite sul territorio alla scoperta di luoghi di interesse storico-culturale con il coinvolgimento di soggetti attivi nelle comunità di riferimento. Ottima partecipazione, con circa quaranta adesioni, per le visite a Grosio e Ponte in Valtellina. Sono ancora aperte le iscrizione per le visite a Teglio e Tirano. Per informazioni e iscrizioni 0342 211251 interno 3

La varietà delle proposte – conclude Natta – ha stimolato nella popolazione interesse e curiosità, accrescendo così la partecipazione. Proprio l’obiettivo che ci eravamo prefissati, e che attesta la bontà dell’investimento fatto dall’amministrazione comunale. Fare rete col terzo settore, e condividere le idee da mettere in campo, è stato ulteriore veicolo di creatività e aggregazione, che già ci porta a pensare anche per il 2023 ad un nuovo calendario di iniziative”

 

 

 

Convocazione Consiglio Comunale

                                    Stemma2                                                                                                         

 

Avviso di convocazione del Consiglio Comunale in seduta pubblica di prima convocazione

 

E’ indetta la riunione del Consiglio Comunale che si terrà in Municipio in seduta pubblica di prima convocazione mercoledì 31 agosto 2022 ore 20.30, per trattare il seguente ordine del giorno:

1 APPROVAZIONE VERBALI PRECEDENTE SEDUTA CONSILIARE DEL 28 LUGLIO 2022
2 CONVENZIONE PER LA CONCESSIONE DELL'IMPIANTO SPORTIVO "STADIO COMUNALE"
3 DOCUMENTO UNICO DI PROGRAMMAZIONE (DUP) 2023-2025 (ART. 170, COMMA 1, DEL D.LGS. 267/2000) E RICOGNIZIONE SULLO STATO DI ATTUAZIONE DEI PROGRAMMI
4 PRESA D’ATTO DELLE MODIFICHE ALLA LEGGE REGIONALE N.6/2012 E DELLA VARIAZIONE DELLA QUOTA DI PARTECIPAZIONE DEL COMUNE DI TIRANO ALL’AGENZIA PER IL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE DEL BACINO DI SONDRIO.

IL SINDACO

Spada Franco

 
  • «
  •  Inizio 
  •  Prec. 
  •  1 
  •  2 
  •  3 
  •  4 
  •  Succ. 
  •  Fine 
  • »


Pagina 1 di 4

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Settembre 2022   Ottobre 2022
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30

Impresa in un giorno (SUAP)

impresa un giorno

Sportello Unico per l'Edilizia (SUED)

sued

TARI

calendario rifiuti 2022

Progetto Tangenziale di Tirano

Banner

CONSULTAZIONE PORTALE CARTOGRAFICO - TIRANO

cartografia tirano

CONSULTAZIONE PORTALE CARTOGRAFICO - SERNIO

pgt sernio


Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.