Comune di Tirano - Piazza Cavour, 18 - 23037 Tirano (SO) - Codice fiscale Partita I.V.A. 00114980147 - P.E.C. comune.tirano@legalmail.it - Codice IPA: UF9KER

Comune di Tirano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Comunicati Stampa Inaugurata la mostra “Sguardi di Memoria” a Tirano - Comunicato stampa

Inaugurata la mostra “Sguardi di Memoria” a Tirano - Comunicato stampa

E-mail Stampa PDF

Comunicato Stampa
Tirano, 25 febbraio 2022


Inaugurata la mostra “Sguardi di Memoria” a Tirano: arte per riflettere sulla Shoah

Si è inaugurata ieri pomeriggio a Palazzo Foppoli la mostra “Sguardi di Memoria” dell’artista Georges de Canino, uno dei più importanti artisti ebrei contemporanei, che ha dedicato gran parte del suo percorso artistico alla promozione dei valori della Memoria e della Resistenza.

LOCANDINA DECANINO REV WEB


Presenti insieme a un discreto numero di visitatori, il Sindaco Franco Spada, l’assessora alla Cultura Sonia Bombardieri, l’artista Georges de Canino, le autorità militari, Rossana Russo dirigente dell’Istituto di Istruzione Superiore “Balilla Pinchetti” con il prof. Simone Evangelisti, curatore e coordinatore del progetto.

Mostra Sguardi Memoria 24.2 inaugr 1   Mostra Sguardi Memoria 24.2 inaugr 2 Mostra Sguardi Memoria 24.2 inaugr 3s 


La mostra propone venti opere dell’artista Georges de Canino, che ritraggono i volti di bambini, giovani uomini e donne, realizzate con tecniche diverse pittura e collage, impiegando matita e forbice, immagine fotografica e pennello e parole in libertà, dalla resa molto suggestiva. Per lo più ritratti di persone le cui vite furono travolte dagli eventi della Shoah e che continuano ad essere esempi a cui guardare nella quotidiana battaglia per il riconoscimento dei diritti civili e umani.

Mostra Sguardi Memoria 24.2 inaugr 4s  Mostra Sguardi Memoria 24.2 inaugr 5s  Mostra Sguardi Memoria 24.2 inaugr 6s  Mostra Sguardi Memoria 24.2 inaugr 7s 

Inaugurata in un momento drammatico per l’Europa intera che vede l’avvio di una guerra all’interno dei suoi stessi confini “la mostra di Tirano - ha affermato il Sindaco Franco Spada assume una connotazione ancora più forte come “azione attiva della memoria” per riaffermare i valori della convivenza pacifica, fondato sul rispetto dei diritti umani, delle minoranze, degli “altri” e in definitiva di tutti noi”. Il Sindaco ha sottolineato come “la collocazione della mostra, in quella che fu la sede dell’Ufficio dell’Emigrazione e, fino all’avvento del fascismo, della Società Umanitaria di Tirano presieduta dall’allora Sindaco Bernardino Mazza, rafforzi il valore comunicativo di questa esposizione. Un ufficio che mise in contatto le nostre comunità con il mondo intero, con la coscienza e la speranza che i nostri emigranti venissero accolti in pace, senza razzismo e senza discriminazioni, nei paesi di destinazione”.

Il Prof. Simone Evangelisti ha illustrato la dimensione nazionale del progetto “Memoria” da lui avviato e curato con gli studenti dell’Istituto Pinchetti di Tirano insieme a due altri Istituti scolastici di Arcore e Pomezia. Ha ringraziato la Prof.ssa Deborah D’Auria dell’Ist. “Largo Brodolini” di Pomezia, iniziatrice del progetto, ricordando quanto sia “importante “fare memoria” insieme ai giovani, perchè quando avviamo questo percorso, i giovani ci seguono, sono recettivi”. L’iniziativa di Tirano mette in contatto gli eventi storici che videro la comunità tiranese attivamente coinvolta nell’aiuto agli ebrei fuggitivi verso la Svizzera con una più ampia comunità a livello nazionale.

 Mostra Sguardi Memoria 24.2 incontro 1  Mostra Sguardi Memoria 24.2 incontro 2

L’assessora Sonia Bombardieri ha sottolineato il “fondamentale contributo attivo della Scuola nel processo di recupero della Memoria per evitare il rischio della retorica. In questo processo il linguaggio dell’arte è capace di esprimere quello che parole da sole non riescono a dire dell’indicibile tragedia della Shoah”. La vicesindaca ha ricordato anche il ruolo di molte figure militari che furono protagoniste di episodi di aiuto agli ebrei, contravvenendo agli ordini del governo fascista a rischio della propria vita, come il finanziere Claudio Sacchelli e l’agente di polizia Mario Canessa.

Sentiti ringraziamenti sono stati espressi a tutti gli enti che hanno collaborato e patrocinato l’iniziativa tiranese.

In mattinata, il Maestro de Canino ha voluto fare visita e omaggiare con il ricordo, i luoghi della memoria di due importanti figure degli eventi valtellinesi di solidarietà agli ebrei: don Cirillo Vitalini e don Giuseppe Carozzi.

In serata, alle 20.45 presso il Local Hub è seguito un appassionato incontro con Georges de Canino sulla memoria del Ghetto di Roma e le vicende degli ebrei in Italia. Al termine della serata, Georges de Canino, molto colpito dalla sua visita in Valtellina per il paesaggio maestoso ma ancor più per le vicende storiche che coinvolsero gli ebrei fra le nostre montagne, ha omaggiato il Comune di Tirano con quattro ritratti dedicati a don Vitalini, don Carozzi, Mario Canessa e al capitano della polizia cantonale di San Gallo, Paul Grüninger, che salvò centinaia di ebrei nel periodo 1938-1939 falsificando e manipolando documenti.

Apertura mostra: dal 24 febbraio al 6 marzo (ore 15-18), il mattino visite su prenotazione per le Scuole.

Organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Tirano in collaborazione con il Museo storico della Liberazione di Roma, l’Istituto di Istruzione Superiore “Balilla Pinchetti” e con il patrocinio di: Comunità Ebraica di Roma, Centro Internazionale Antinoo, Associazione Progetto Memoria, Unione Cristiana Evangelica Battista d'Italia, Istituto di Istruzione Superiore “Largo Brodolini” Pomezia.

Info: Biblioteca Arcari Tirano 0342 702572 - Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.

 

icon Scarica locandina (PDF)

 

Cerca nel sito

Calendario Eventi

  Settembre 2022 Ottobre 2022   Novembre 2022
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1
2 3 4 5 6 7 8
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31

Impresa in un giorno (SUAP)

impresa un giorno

Sportello Unico per l'Edilizia (SUED)

sued

TARI

calendario rifiuti 2022

Progetto Tangenziale di Tirano

Banner

CONSULTAZIONE PORTALE CARTOGRAFICO - TIRANO

cartografia tirano

CONSULTAZIONE PORTALE CARTOGRAFICO - SERNIO

pgt sernio


Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.