Comune di Tirano - Piazza Cavour, 18 - 23037 Tirano (SO) - Codice fiscale Partita I.V.A. 00114980147 - P.E.C. comune.tirano@legalmail.it - Codice IPA: UF9KER

Comune di Tirano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Comunicati Stampa La Furia dell'Acqua mostra fotografica lug-set 2017

La Furia dell'Acqua mostra fotografica lug-set 2017

E-mail Stampa PDF

Comunicato Stampa                                                                                           
Tirano, 23 luglio 2017

La furia dellacqua LOC md

 
LA FURIA DELL’ACQUA, a 30 anni dall’alluvione in Valtellina.

Una mostra di strada per ricordare e far conoscere.

Anche Tirano ricorda uno dei momenti tragici della storia contemporanea del nostro territorio. Una mostra di fotografie documentarie, promossa dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo in collaborazione con il Circolo Fotografico del Terziere Superiore e con il contributo della Comunità Montana Valtellina di Tirano, ricorda quel che successe a Tirano e mostra come l’alluvione abbia cambiato alcuni tratti del nostro territorio.

Le immagini, in esposizione sulla Piazza della Basilica da sabato 22 luglio e fino a settembre, presentano, come recita il titolo, LA FURIA DELL’ACQUA, dell’Adda e del Poschiavino, i due fiumi che abbracciano Tirano e la frazione di Madonna, che in quei giorni del luglio 1987 scorreva minacciosa tracimando dagli argini, distruggendo strade e inondando cantine, spazzando via pezzi di edifici e creando ansia e timore negli abitanti. Fin quando, per decisione della Prefettura, Tirano non venne evacuata e i tiranesi si rifugiarono nelle baite o negli alberghi dei paesi in altura.

La storia è ben nota ai valtellinesi e una breve didascalia in tre lingue, permette anche ai turisti di conoscere le vicende di allora e il loro triste bilancio che restituisce la dimensione della tragedia vissuta in Valtellina 30 anni fa: 53 vittime, paesi interi cancellati, 341 le abitazioni distrutte, 1.545 quelle danneggiate, 4.000 miliardi di lire di danni, 27.000 sfollati.

Le immagini, raccolte dal Circolo Fotografico, sono state scattate da Mauro Cusini ed Emilio Noli.

La mostra è un momento del ricordo, dell’omaggio a chi ha perso la vita in quella tragedia che ha cambiato la conformazione del territorio valtellinese. Un ricordo non vuol essere solo celebrativo, ma proporsi con un monito riguardo al rapporto con il territorio naturale, che ci accoglie e protegge e che richiede una cura e un rispetto che forse sono venuti a mancare.

Info: Ufficio Informazioni Turistiche Tel. (+39) 0342 706066 www.valtellinaturismo.com

 

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Dicembre 2022   Gennaio 2023
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31

Impresa in un giorno (SUAP)

impresa un giorno

Sportello Unico per l'Edilizia (SUED)

sued

TARI

calendario rifiuti 2022

Progetto Tangenziale di Tirano

Banner

CONSULTAZIONE PORTALE CARTOGRAFICO - TIRANO

cartografia tirano

CONSULTAZIONE PORTALE CARTOGRAFICO - SERNIO

pgt sernio


Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.