Comune di Tirano - Piazza Cavour, 18 - 23037 Tirano (SO) - Codice fiscale Partita I.V.A. 00114980147 - P.E.C. comune.tirano@legalmail.it - Codice IPA: UF9KER

Comune di Tirano

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Ricettività Gastronomia

Gastronomia

E-mail Stampa PDF

bannercucina

La Gastronomia

La cucina valtellinese, territorio che ha basato per secoli la sua economia su agricoltura e pastorizia, ha come ingredienti principali la farina di grano saraceno, il burro, il formaggio e il latte. I piatti tipici sono la polenta taragna, i pizzoccheri, gli sciatt e, tipicamente tiranese, i chisciöi. Accanto a questi piatti si può gustare la bresaola, prodotta unicamente in Valtellina (Identificazione Geografica protetta). Il dolce tipico è la Bisciola.

Ricette

PIZZOCCHERI

pizzocheri

Ricetta originale dell’Accademia del Pizzocchero di Teglio

Ingredienti (dosi per 4 persone)400 g di farina di grano saraceno - 100 g di farina bianca - 200 g di burro - 250 g di formaggio Valtellina Casera - 150 g di formaggio in grana da grattugia - 200 g di verze - 250 g di patate - uno spicchio di aglio - pepe
Preparazione
Mescolare le due farine, impastarle con acqua e lavorare per circa 5 minuti. Con il matterello tirare la pasta fino ad uno spessore di 2-3 millimetri dalla quale si ricavano delle fasce di 7-8 centimetri. Sovrapporre le fasce e tagliarle nel senso della larghezza, ottenendo delle tagliatelle larghe circa 5 millimetri. Cuocere le verdure in acqua salata, le verze a piccoli pezzi e le patate a tocchetti, unire i pizzoccheri dopo 5 minuti (le patate sono sempre presenti, mentre le verze possono essere sostituite, a secondo delle stagioni, con coste o fagiolini). Dopo una decina di minuti raccogliere i pizzoccheri con la schiumarola e versarne una parte in una teglia ben calda, cospargere con formaggio di grana grattugiato e Valtellina Casera a scaglie, proseguire alternando pizzoccheri e formaggio. Friggere il burro con l'aglio lasciandolo colorire per bene, prima di versarlo sui pizzoccheri. Senza mescolare servire i pizzoccheri bollenti con una spruzzata di pepe.

 sciatt

SCIATT
Ingredienti (dosi per 4 persone)450 g di farina di grano saraceno - 220 g di farina bianca - 450 g di formaggio Bitto - 1 bicchierino di grappa - acqua minerale - birra - sale - pepe - olio per friggere
Preparazione
Tagliare il formaggio a cubetti. Lavorare in una terrina le due farine, la grappa e acqua minerale e birra necessarie ad ottenere una pastella ben liscia. Riscaldare abbondante olio in una padella di ferro. Con l'aiuto di un cucchiaio versare un cubetto di formaggio prima nella pastella e poi nell'olio bollente. Friggere fin ad ottenere delle piccole frittelle di colore bruno. Scolare su carta assorbente. Servire con una insalatina di stagione.

CHISCIÖI

chiscioiIngredienti (dosi per 4 persone)
200 g di farina nera di grano saraceno - 250 g di farina bianca - 250 g di formaggio Casera semigrasso - un pizzico di bicarbonato (o altro lievitante) - 1 bicchierino di grappa o mezza tazza di birra - olio - sale.
Preparazione In una zuppiera preparare, con le farine, un po’ d’acqua e la birra, l’impasto a mo’ di besciamella abbastanza denso. Unirvi la grappa. Rimestare e lasciare riposare almeno un’ora l’impasto. Poi in una padella con olio bollente versare la pasta a cucchiaiate in modo da formare delle frittelline di circa 12 cm. Mentre queste soffriggono adagiate su di un lato, posare, sull’altro lato, ancora morbido, qualche fettina di formaggio Valtellina Casera semigrasso affettato sottile. Indi girare una per una le frittelle sino a renderle croccanti. Servirle calde con insalata verde.

 

BISCIOLA
Ingredienti ( dosi per 4 persone)100 g di latte intero - 2 uova - 40 g di burro - 40 g di zucchero - 200 g di farina bianca - 1/2 bustina di lievito - 1 pizzico di sale - scorza grattugiata di 1 limone - 100 g di noci - 20 g di pinoli - 100 g di uva sultanina - 60 g di nocciole - 150 g di fichi secchi. Preparazione Versare in una ciotola o nell'impastatore, il latte, un uovo, il burro ammorbidito, lo zucchero, la farina miscelata col lievito, il sale. Impastare sino ad ottenere una pasta liscia, omogenea e abbastanza morbida.Aggiungere la scorza di limone, tutta la frutta secca sminuzzata ed impastare accurbisciolaatamente. Versare l'impasto su un tavolo infarinato, lavorarlo accuratamente dandogli una forma allungata e deporlo sulla teglia del forno imburrata. Incidere la bisciola longitudinalmente, per far si che durante la cottura si apra e possa cuocere meglio. Pennellare il dolce con l'uovo sbattuto e mettere in forno a 160°C 180°C per trenta o quaranta minuti. Le fette di bisciola si possono accompagnare con panna montata o, come un tempo, si possono appena imbibire nella grappa.

 

Cerca nel sito

Calendario Eventi

Novembre 2019 Dicembre 2019
Do Lu Ma Me Gi Ve Sa
1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30

Impresa in un giorno (SUAP)

impresa un giorno

Portale servizi telematici (SUED)

 portale pst

 

Progetto Tangenziale di Tirano

Banner

CONSULTAZIONE PORTALE CARTOGRAFICO - TIRANO

cartografia tirano

CONSULTAZIONE PORTALE CARTOGRAFICO - SERNIO

pgt sernio


Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Se decidi di continuare la navigazione accetta il loro uso. Guarda nel dettaglio i termini della legge privacy policy.

Accetto i cookies per questo sito.